Loading...
Ottone2018-01-11T21:13:31+00:00

Ottone

Gli ottoni  (CW614N – CuZn39Pb3) sono leghe rame-zinco. Innanzitutto bisogna distinguere tra ottoni binari, costituiti solo da rame e zinco, e ternari, in cui è presente un terzo elemento caratterizzante la lega. Considerando gli ottoni binari, si parla di fase α quando il contenuto di Zn è inferiore al 36% circa; la struttura cristallina della lega ricalca quella del rame, cioè cubica a facce centrate. Questi ottoni hanno eccellente lavorabilità a freddo (imbutitura e stampaggio) e buona a caldo. Gli ottoni α-β (dove la fase β è cubica a corpo centrato) hanno un titolo di zinco oscillante tra il 36 e il 45%; sono facilmente lavorabili a caldo.

La lavorabilità alle macchine utensili delle leghe binarie rame-zinco è buona, ma la tenacità provoca la formazione di trucioli molto lunghi; allora si aggiunge del piombo che, insolubile ed estraneo alla struttura cristallina, si disperde ai bordi dei grani: così i trucioli diventano molto corti o addirittura polverosi e gli utensili subiscono un’usura e un riscaldamento minori, con conseguente miglioramento della qualità e della velocità della lavorazione. Gli ottoni al piombo sono denominati anche ottoni secchi.
Gli ottoni al piombo (CuZn38Pb2, CuZn39Pb2 e CuZn40Pb2 i più usati) sono impiegati per i pezzi lavorabili al tornio, come valvole e rubinetti. La lega CuZn36Pb3 (‘free-cutting brass’) è utilizzata come riferimento per la lavorabilità ad asportazione di truciolo, con un indice convenzionalmente pari a 100; tutte le altre leghe di rame hanno valori inferiori.
Gli ottoni hanno un campo di applicazioni talmente vasto che se ne può fare solo un elenco
di massima.

Campo
uso
elettricità
apparecchiature elettriche, interruttori, contatti, portalampada
autotrasporti
radiatori, impianti elettrici
settore marino
scambiatori, piastre
munizionamento
bossoli
idrosanitaria
rubinetti, valvole, radiatori, tubazioni
industria chimica
scambiatori
industria meccanica
bulloni, viti, ingranaggi, minuterie metalliche
edilizia e arredamento
cerniere, serramenti, elementi di mobili, maniglie
monetazione e simili
monete, targhe, medaglie, decorazioni
Proprietà Valore
temperatura di fusione

900°C

calore specifico

0,094 kcal/Kg

peso specifico

8,4 – 8,7 g/cm3

conducibilità termica

96 Kcal/m°C

conducibilità elettrica

0,064 Ω/mm2m

modulo di elasticità

100000 N/mm2

coefficiente di dilatazione termica

0,0107 mm/m/°C

carico di rottura alla trazione
210 N/mm2
duttile
malleabile
resistenza alla corrosione
Buona